Serie C: 7-7 a Bologna: niente miracolo stavolta per il Nuoto Vicenza. U17 bene a Padova

Pallanuoto Serie C

Sembrava un film già visto. Brutta partenza, rimonta da brividi e sorpasso allo scadere. Era già accaduto con Ravenna e Modena quest’anno, ma stavolta il lieto fine biancorosso è svanito all’ultimo secondo. Il sogno dell’ennesima rimonta si è infranto sulle braccia del portiere emiliano, di gran lunga il migliore in campo per i padroni di casa.

Un buon pareggio per il Nuoto Vicenza, soprattutto per come si era messa la gara, ma che purtroppo aumenta il distacco dalle due squadre di testa appaiate a punteggio pieno.

La Rari Nantes Bologna parte davvero forte, chiudendo la prima frazione sul 3-0.

Il divario si fa ancora più pesante ad inizio secondo tempo (5-0), con i padroni di casa in totale controllo delle operazioni.

Ma i fratelli Marotta non ci stanno a passare da vittima sacrificale, e riportano i veneti in partita. Il capitano segna con un gran tiro dal lato sinistro, mentre il centroboa piazza una girata all’incrocio a fine tempo.

Dopo l’intervallo centrale, la partita cambia radicalmente. Gli ospiti registrano la difesa e ripartono velocemente in contropiede, spaventando gli emiliani che via via si rendono sempre meno pericolosi.

Simioni accorcia le distanze con un missile da fuori, ma il Bologna si riporta avanti con Pivato (6-3).

Rudi Marotta, con la solita botta dai 5 metri, e Calcara in contropiede, rimettono definitivamente il Nuoto Vicenza in partita (6-5).

Quarta frazione che sembra chiudersi con la vittoria dei padroni di casa che fanno il +2 a metà tempo.

Ma i biancorossi sono specializzati ormai in rimonte impossibili, e si rifanno sotto con la girata di Duchini in superiorità numerica.

Marco Calcara, con un no-look splendido, fissa il risultato in parità, prima che Sgobbi rovini la festa respingendo gli ultimi assalti vicentini.

Sabato prossimo il Nuoto Vicenza tornerà nella vasca di casa, per affrontare il Carpi, e per prepararsi al meglio alle successive terribili sfide casalinghe contro le  due prime della classe: 30.03 contro De Akker Bologna e 06/04 Pol Com. Parma.

 

Pallanuoto under 17

Questa 4^ giornata di campionato u17 vede scontrarsi Nuoto  Vicenza e Padovanuoto. Partita facile per i nostri ragazzi, che ne escono vincitori con un risultato di 18 a 2, ma non da subito. Il primo quarto termina  con un 2 a 0 favorevole ma non basta. Infatti non tarda la risposta dei padovani che accorciano le distanze segnando un goal importante. La reazione del Vicenza é immediata, infatti Il secondo quarto termina con un 8 a 2. Da lì è tutto Vicenza, che non lascia nulla agli avversari. Buona prestazione dei ragazzi che, pur sprecando un po’ hanno comunque svolto il loro compito: vincere. Ora ci si allena per la prossima partita contro il mestrina, partita importante per le sorti di questo campionato.

Author: Armando Merluzzi

Presidente di Nuoto Vicenza Libertas Asd

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.