Nuoto Vicenza a testa alta, sconfitta di misura a Parma e sabato 02 Febbraio si gioca in casa

Doveva essere un esordio in salita, e così è stato. Il sorteggio aveva regalato un primo esame quasi impossibile per la formazione veneta, che doveva fronteggiare, in trasferta, la seconda classificata dello scorso anno.
Il Nuoto Vicenza si presenta al match con i nuovi acquisti Duchini e Catini, ma con le assenze pesanti di capitan Filippo Marotta, Nardelli e Mazzeo.
La partita comincia bene per i padroni di casa, che si portano avanti 3-0, con le reti di Capuano, Zilioli e Bassani (migliore in campo), supportati da una splendida cornice di pubblico.
Reazione veemente degli ospiti che con un “coast to coast” di Cosma, prima, e un tiro da fuori di Scotti Galletta poi, si riportano sotto 3-2.
Ancora protagonisti Bassani e Cosma, che mandano le due squadre al riposo sul punteggio di 4-3 per i padroni di casa.
Ad inizio terzo tempo, il Vicenza rimette il match in parità con un gran gol in superiorità numerica di Calcara.
Il Parma, però, non si abbatte e riprende a macinare gioco e gol, riportandosi avanti di tre reti (7-4). Simioni in rovesciata e Rudi Marotta dal centro, chiudono questo splendido parziale a meno uno (7-6).
Ultimo quarto tutto di marca giallo-blu, nonostante i tentativi di Rudi Marotta e Banella, di riportare in partita gli ospiti.
Finisce 10-8, ed è tutto sommato un risultato giusto per ciò che si è visto in acqua, considerando il rodaggio maggiore della squadra di casa e le assenze per la formazione veneta.
Per gli ospiti, da sottolineare la prestazione del febbricitante Cosma e del giovane Bonelli in porta, oltre all’esordio dell’under 17 Meneghini. Doveva essere un test per le ambizioni del Nuoto Vicenza, di poter entrare al tavolo dei grandi, e possiamo dire che è andata come ci aspettavamo.
La squadra di coach Dal Bosco ha dimostrato di potersela giocare con tutti quest’anno, avendo in rosa le caratteristiche necessarie per lottare fino alla fine per le posizioni di vertice.
Sabato ci sarà l’esordio casalingo contro la Persicetana, importante per la classifica e per il morale della squadra.

Author: Armando Merluzzi

Presidente di Nuoto Vicenza Libertas Asd

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.