E sono diventati Grandi: Campioni Triveneto Pallanuoto Under 13

 

 

Una Semifinale con Pallanuoto Trieste iniziata male, con nervosismo, contro una Squadra forte, preparata ed agguerrita.
Parziali iniziali difficili fino al 5-2 per il Trieste quando piano piano è cominciata la rimonta.
Grande protagonista Giovanni Balbo che ha saputo prendersi la responsabilità di conclusioni difficili e di tre rigori messi a segno, bei gol di Nicola Milanesio, Andrea Giacon, Matteo Scocchi e grande sacrificio di tutti nel costruire di continuo il gioco senza preoccuparsi dello svantaggio, obbedendo agli ordini del Coach Mirco Dal Bosco che per due tempi ha predicato e trasmesso calma.
Un finale terribile con i ragazzi che hanno saputo recuperare e tenere fino ai secondi finali soffrendo in difesa e scatenandosi al gol.

La prima semifinale era stata invece senza storia con il Plebiscito Padova che ha sommerso di reti l’Aquaria Piove di Sacco.

Alle 17 della sera, sfidando la scaramanzia del giorno,  partiva la sfida tra le due Squadre più forti: Plebiscito Padova e Nuoto Vicenza.

Prima di giocare tutti, genitori, atleti , tecnici e Società hanno voluto fermarsi per un minuto di silenzio spontaneo in ricordo di Francesco, per tutti Tuscia, indimenticato protagonista della Pallanuoto Padovana e Veneta recentemente scomparso.

Nonostante la prima palla vinta il Vicenza si è ritrovato subito sotto 2-0 e poi 3-1.
Qui coach Dal Bosco ha dato la sveglia. Il Padova aveva costruito una gabbia attorno al numero 2, Balbo, ma sono venuti fuori tutti gli altri:
non si scappa da una Squadra !
Difficile ricordare i numeri ed i gol, aspettiamo i tabellini.
Ma difesa, attacco, portiere hanno stordito i ragazzi di Padova, forse sicuri di vincere facilmente.
Provavano a sorprendere il portierone Giulio Maderni ma non lo beccavano mai distratto, provavano a sorprendere la difesa ma Giovanni Balbo, Alberto Perli, Andrea Giacon, Matteo Messina Luigi Piovan mordevano alle caviglia senza mai mollare, difendevano su Balbo ma spuntavano fuori Luca Parolin, Matteo Scocchi, Nicola Milanesio ed il piatto era servito 10-4 finale con gli avversari che faticavano a capire da dove spuntavano fuori i vicentini pilotati come missili dal Coach Dal Bosco.
La panchina era infuocata con i ragazzi a soffrire pronti ad entrare in qualsiasi momento ed alla fine è stata apoteosi.
Un risultato così rotondo da non essere immaginato da nessuno dopo il 12-2 subito nella finale dello scorso anno.

Stupendo il pubblico Vicentino e Padovano, un pubblico esperto e sempre corretto in uno spettacolo di Sport che è raro vedere.
Alla fine bagno per tutti e premiazioni delle 4 protagoniste delle finali con la presenza dell’Assessore dello Sport Prof.Umberto Nicolai (rivelatosi durante la partita intenditore anche di Pallanuoto) e del Presidente di Nuoto Vicenza e rappresentante della FIN, Armando Merluzzi.

Author: Armando Merluzzi

Presidente di Nuoto Vicenza Libertas Asd

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *