Pallanuoto: In bocca al lupo a Mirco Dal Bosco per il suo esordio in A2

Nuova avventura per Mirco Dal Bosco, pronto a tuffarsi nelle tumultuose acque della Serie A2.

Mirco, centroboa nato e cresciuto pallanuotisticamente nella società Nuoto Vicenza (in cui ricopre anche quest’anno il ruolo di allenatore delle giovanili), esordirà quest’anno nella serie cadetta del campionato nazionale con la calottina del Plebiscito Padova.

Un’avventura nella seconda categoria italiana che è frutto della scelta di Nuoto Vicenza di premiare la tenacia e la caparbietà di questo atleta, lasciato libero di andare in prestito per il secondo anno consecutivo fuori dalla vasca di Vicenza per poter maturare e per raccogliere i frutti del suo duro lavoro. La scorsa stagione infatti era stato girato in prestito alla formazione veronese della Bentegodi, con cui in Serie B era andato a segno ben 12 volte, non riuscendo però a salvare la squadra dalla retrocessione.

Mirco, che farà il suo debutto in A2 sabato prossimo (26 novembre) “in casa” a Padova contro la formazione del Brescia Waterpolo, dal canto suo si sente in dovere di ringraziare la sua società per questa possibilità concessagli:”È un sogno che sia realizza questo per me – ci dice Mirco Dal Bosco -. Il mio impegno e la mia tenacia sono le caratteristiche che mi hanno contraddistinto in tutti questi anni di agonismo, che mi hanno permesso di arrivare fino alle porte della serie A2. Per questo devo ovviamente ringraziare tutti gli allenatori che mi hanno cresciuto sia come atleta che come uomo e i miei compagni di squadra, oltre naturalmente alla mia società, Nuoto Vicenza, nelle persone del presidente Armando Merluzzi e dei consiglieri per il settore pallanuoto Francesco Marotta e Barbara Porto, che mi hanno concesso un altro anno di prestito fuori da Vicenza per poter vivere questa bellissima esperienza. Non vedo l’ora che inizi il campionato per mettermi in gioco e dimostrare il mio valore.”

Società che per bocca del suo presidente benedice ovviamente l’inizio di questa nuova avventura per uno dei sui atleti di maggior qualità:”Mirco ha sempre dato tutto per la pallanuoto – dichiara Armando Merluzzi, presidente di Nuoto Vicenza -. Questo aspetto, insieme con la massima serietà con cui ha sempre affrontato gli impegni con noi, sia in acqua che in panchina, non ci hanno lasciato dubbi sul fatto che fosse giusto che coronasse questo suo sogno di poter arrivare a giocare in un campionato competitivo come la A2, anche se non con i nostri colori. Spero che vivendo questa esperienza di crescita personale e tecnica, possa in futuro aiutare a far crescere ulteriormente il nostro movimento.”

Da parte della società tutta va ovviamente l’in bocca al lupo per questa nuova avventura per Mirco, e l’arrivederci a presto nella piscina di Viale Ferrarin per difendere i colori biancorossi del Nuoto Vicenza.

Author: Carlo Calcara

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *