Nuoto – Boifava quarta nei 50 rana

Brigitta Boifava, Pietro Zin, Massimiliano Matteazzi e Pier Andrea Matteazzi con gli allenatori Massimiliano Zenere, Federico Benda e Matteo Giacomuzzo

Roma, Stadio del Nuoto – Nell’ultima giornata dei campionati italiani giovanili estivi allo Stadio del Nuoto del Foro Italico, Brigitta Boifava inseguiva un’altra medaglia nei 50 rana Juniores. Dopo quella d’argento conquistata lunedì nei 100, la sedicenne vicentina del Team De Akker ha provato a salire sul podio anche nella gara sprint della sua specialità. Brigitta aveva staccato il biglietto per la finale ottenendo il quinto miglior tempo delle batterie in 33″34 arrivando nella sua batteria a soli sette centesimi dalla veneziana Anita Pesce. In finale si è dovuta accontentare del quarto posto in 33″09 a quasi tre decimi dal terzo posto e a 33 centesimi dalla vincitrice, la stessa veneziana dello Sporting Noale, Pesce.

Sempre nei 50 rana, nella categoria Cadetti uomini di vicentini in finale ce n’erano addirittura due, lo scledense Matteo Zampese, con il settimo tempo di battera e Pietro Zin con l’ottavo. In finale, Zampese è giunto quinto in 29″07 a quasi tre decimi dal podio, mentre Zin non è andato oltre il decimo posto in 29″76. Eleonora Casarotto era in finale nei 50 rana Cadette, con il settimo tempo e in finale ha confermato il piazzamento con il tempo di 33″04 a 1″19 a mezzo secondo dal bronzo.

Dal GdV del 11/08/2016 – Antonio Simeone

 


Con  la finale dei 400 SL Juniores è terminato questo intenso Campionato Nazionale Categoria. I vicentini tornano a casa con un cospicuo bottino di medaglie: un Oro, due Argenti, un Bronzo e tanti buoni piazzamenti. La soddisfazione è grande e Pier Andrea la lascia trasparire in un intenso post di ringraziamento su Facebook.

“È finita anche questa stagione senz’altro nel migliore dei modi, senza rimpianti, con grandi sacrifici ma ripagati da tre titoli italiani, tre record personali alla fine di un anno ricco di ottime prestazioni..
Ci tenevo a ringraziare chiunque mi sia stato vicino, la mia famiglia, i miei compagni di squadra e di allenamento del Nuoto Vicenza e del De Akker team, ma soprattutto coloro che hanno contribuito alla formazione tecnica, fisica e mentale che mi ha permesso di raggiungere questi risultati : Federico Benda, Matteo Giacomuzzo, Massimiliano TieBreak Zenere e Riccardo Toniollo.
Adesso finalmente è arrivato il meritato riposo, ma sono già pronto per ricominciare una stagione ancora più impegnativa e con nuovi obiettivi che affronterò al massimo. “

Pier Andrea Matteazzi

Author: Vito Moro

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.