Pallanuoto, niente gloria a Mestre per la prima squadra

Inizia con una sconfitta il campionato di pallanuoto di Serie C girone veneto per Nuoto Vicenza. All’esordio stagionale i vicentini cadono a Mestre sotto i colpi di capitan Moro e compagni dando l’idea di rimanere in corsa nel punteggio solo per un tempo e mezzo.

Parte bene la squadra padrona di casa nel primo quarto, con Rivola a segno su rigore e autore di una doppietta nel quarto di apertura, e con Condrat che porta il punteggio sul 3-0 Mestre prima che Filippo Marotta trovi la rete che fissa sul 3-1 il parziale. Nella seconda frazione Vicenza capitalizza subito la prima occasione in superiorità trovando la rete con Cosma e accorciando le distanze. Ma è solo un fuoco di paglia, perché Condrat, Moro e Zecchini con una segnatura ciascuno ristabiliscono le distanze tra le due squadre. La seconda metà di gara si apre con un quarto ricco di reti. Moro rompe gli indugi, ma Rudi Marotta gli risponde quasi subito dalla parte opposta. Battaggia e ancora Condrat aprono nuovamente il divario sul 9-3 Mestre. Finesso e ancora Rudi Marotta su rigore provano a ridisegnare la partita per i biancorossi, ma ci pensa Moro a chiudere i giochi prima dell’ultimo intervallo con una doppietta. Nell’ultimo quarto c’è gloria nel tabellino per Calcara e per capitan Filippo Marotta, che chiude con una doppietta, ma il parziale parla ancora mestrino, con Moro che chiude il pokerissimo e le reti di La Bruna e Condrat (saranno 4 alla fine per lui) a fissare il punteggio sul 14-7 finale.

Nulla da fare quindi per i ragazzi di Cobalchin, risultati troppo timidi al tiro e per questo forse meno incisivi nel tabellino di quello che la partita potrebbe raccontare. Ottimo comunque l’esordio di Siviero, che sostituiva l’assente Carroccio, che esordisce in categoria ricevendo non proprio un gran bel battesimo dai missili di Moro e compagni. Sabato c’è già da pensare al CSS Verona, ospite al palazzetto del Nuoto, e reduce dalla sconfitta casalinga per 6-13 contro Padovanuoto.

Mestrina Nuoto-Nuoto Vicenza 14-7 (3-1, 3-1, 5-3, 3-2)

Mestrina Nuoto: Greco, Battaggia (1), La Bruna (1), Mazzega, Condrat (4), Minto, Scarpa, Zecchini (1), Franceschini, Rivola (2 uno su rigore), Moro (5), Rossignoli, Bertocco. All.

Nuoto Vicenza: Siviero, Calcara (1), Banella, Frazza, Poli, Finesso (1), Minervini, Marotta F. (2), Marotta R. (2 uno su rigore), Giordani, Cosma (1), Matteazzi. All. Cobalchin.

Arbitro: Zahttp://www.nuotovicenza.com/wp-admin/post-new.phpnot di Trieste.

Il Tabellino:

1° Quarto: 4:48 Rivola (M su rigore), 4:32 Condrat (M) 1:24 Rivola (M), 0:37 Marotta F. (V).

2° Q.: 5:55 Marotta R. (V), 5:07 Condrat (M), 3:38 Moro (M), 2:30 Zecchini (M).

3° Q.: 6:37 Moro (M), 6:20 Marotta R. (V), 5:25 Battaggia (M), 4:17 Condrat (M), 3:50 Finesso (V), 2:43 Moro (M), 2:18 Marotta R. (V su rigore), 0:50 Moro (M).

4° Q.: 3:38 Marotta F. (V), 2:32 Moro (M), 1:54 Condrat (M), 0:56 Calcara (V), 0:32 La Bruna (M).

 

Sup. Num. Fatte/Realizzate: Mestrina Nuoto 3/7 1Rigore segnato e uno sbagliato, Pallanuoto Vicenza 1/5 1Rigore segnato.

 

Gli altri risultati:

CSS Verona-Padovanuoto 6-13

RN Trieste-2001 Padova 7-3

Bolzano Nuoto-Mondo S. Belluno 6-9

RN Verona-Team Euganeo 1-2

Author: Carlo Calcara

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.