Pallanuoto, Vicenza sconfitta a Firenze

DSC_0855

Gianmarco Finesso in azione. Foto Valentina Bonelli

 

Per cercare i primi punti in classifica non era certo questa la partita da aspettare. Firenze arrivava alla partita con il dente avvelenato per una sconfitta, quella patita a Bergamo, con i tre punti sfuggiti dalle mani dei toscani nella seconda metà di partita. Per Vicenza oltre alla squalifica di Capasso (che rientrerà sabato prossimo per la trasferta a Bergamo) c’era da registrare la scelta di Cobalchin di preservare i giovani della squadra in vista delle sfide domenicali dei rispettivi campionati di categoria.

Si era sperato nel risveglio dei ragazzi di Cobalchin una settimana fa a margine della partita contro Mestre, e parrebbe proprio essersi avverato questo desiderio nella vasca della Nannini. Firenze apre subito le danze con Panerai, cui risponde subito Frazza dalla parte opposta. Ancora Borella a portare avanti i suoi, ma una buona azione di Dal Bosco porta al rigore che Prete trasforma nel due pari. Dopo il nuovo vantaggio dei toscani ancora con Borella, arriva l’azione d’attacco del possibile nuovo pari per i vicentini, con Nele a cui però viene fischiato un fallo contro, dando vita alla ripartenza con cui Franceschi mette al sicuro il risultato del parziale. Alla ripresa del gioco per il secondo quarto per quasi metà tempo il setteberico tiene il passo della squadra fiorentina, imponendo un parziale a reti inviolate. Purtroppo però Frazza cade nella trappola delle provocazioni avversarie colpendo il diretto marcatore sotto gli occhi vigili del Sig. Bernini, che decreta l’espulsione definitiva per il vicentino. Si apre allora il break fiorentino, con Borella che realizza il rigore del +3, e le reti di Perini e ancora Borella in superiorità numerica che scavano il solco nonostante una difesa vicentina stoica che produce qualche passaggio a vuoto nell’oliato attacco toscano, concedendo però nell’ultima azione a uomini pari ancora spazio per Franceschi, che non fallisce e porta il risultato sul 8-2. Nel terzo quarto Peri accorcia le distanze in occasione di una superiorità numerica sfruttata al meglio dai ragazzi di Cobalchin, che non riescono però a pungere ancora in avanti, subendo le reti di Ciatti e di capitan Saccardi che di fatto mettono la parola fine al match. Nella frazione finale si rompono gli schemi, con le due squadre che si spaccano sui due lati del campo, dando vita ad una frazione vivace in cui i vicentini fanno vedere molte cose buone, ma peccano ancora dietro, soprattutto in occasione delle superiorità numeriche avversarie. Finesso inaugura il quarto con il primo goal della sua stagione, Corti L. ribatte a uomo in più, ma Nele è pronto a portare di nuovo a favore il parziale. Corti A. riporta in pari la frazione, poi Felici e Franceschi chiudono il quarto ancora a favore dei toscani, in mezzo la traversa di Simioni a Landi battuto e i tanti minuti in acqua del “ragazzino” Minervini, che a vent’anni di distanza tiene ancora il passo, ma soprattutto le consuete belle parate di Civera, che al solito mette paura agli avversari anche in occasione di qualche incontro a tu per tu con gli avanti fiorentini.

Finisce 14-5, un risultato su cui pesa enormemente l’ingenuità di Frazza, ma gli errori sono fatti per imparare, e di sicuro anche questo potrà servire per imparare a gestire le partite. Ora si riparte dal principio con la durissima trasferta di Bergamo. Fare punti alla piscina Italcementi sarebbe chiedere un po’ troppo alle capacità dei ragazzi di Cobalchin, ma l’atmosfera della Nannini sembra aver risvegliato qualcosa nella squadra vicentina, e chissà che magari non sia il preludio di un bel girone di ritorno!

Firenze Pallanuoto-Nuoto Vicenza 14-5 (4-2, 4-0, 2-1, 4-2)

2001 Padova: Landi, Franceschi (3), Corti L. (1), Perini (1), Felici (1), Korovessis, Sorbi, Saccardi (1), Borella (4, un rigore), Panerai (1), Ciatti (1), Corti A. (1), Masoni. All.: Bosazzi Andrea.

Nuoto Vicenza: Civera, Calcara, Nisavic (1), Frazza (1), Finesso, Simioni M., Minervini, Marotta F., Prete (1 su rigore), Dal Bosco, Peri (1). All. Cobalchin Enrico.

Arbitro: Bernini

Il Tabellino:

1° Quarto: 6:39 Panerai (F), 5:56 Frazza (V), 5:29 Borella (F), 5:17 Prete (V, su rigore), 5:01 Borella (F), 3:37 Franceschi (F).

2° Q.: 4:39 Borella (F), 2:24 Borella (F), 1:02 Perini (F), 0:16 Franceschi (F).

3° Q.: 6:41 Peri (V), 3.54 Ciatti (F), 3:21 Saccardi (F).

4° Q.: 7:11 Finesso (V), 5:21 Corti L. (F), 4:45 Nisavic (V), 4:25 Corti A. (F), 3:38 Felici (F), 1:14 Franceschi (F).

 

Sup. Num. Fatte/Realizzate: Firenze Pallanuoto 5/10 un rigore segnato, Nuoto Vicenza 1/3 un rigore segnato.

Author: Carlo Calcara

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.