Pallanuoto, Sconfitta a Bergamo per Nuoto Vicenza

Filippo Marotta in azione. Foto Michela Faggionato.

 

 

Altra sconfitta per Nuoto Vicenza nella prima giornata di ritorno del campionato di Serie B Girone 2. Non c’erano gloria e punti da trovare al centro sportivo Italcementi di Bergamo, e a dirlo bastava il tabellino della gara d’andata (a Vicenza era finita 22-5), ma qualche passettino in avanti per il setteberico c’è stato, e come si era già visto a Firenze un po’ di convinzione in più nei propri mezzi sembra essere entrata nella testa dei ragazzi di Enrico Cobalchin.

Nella prima frazione Bergamo parte al piccolo trotto, sfruttando le occasioni in superiorità di Baldi Luca e Foresti per scappare subito nel risultato, piano riuscito grazie anche alla rete di Morotti che chiude le realizzazioni del quarto. Un parziale questo che avrebbe potuto essere ben diverso se gli sforzi offensivi dei vicentini avessero trovato una breccia nel muto difensivo orobico, ma anche e soprattutto se San Marco Civera non avesse deciso di offrire agli spettatori dell’Italcementi uno spettacolo unico. Il portiere nativo bergamasco sente aria di casa e ferma a ripetizione i tentativi avversari, addirittura in un paio di occasioni irretisce la controfuga portata dai padroni di casa salvando la porta a tu per tu con l’attaccante di turno. Nella seconda frazione due volte Baldi Luca trova la via della rete, la seconda su rigore. Nele Nisavic riesce a trovare finalmente il fondo della porta difesa da Epis, ma è ancora la squadra guidata da Rota ad avere l’ultima parola grazie al goal di Fumagalli Federico in superiorità. Non ha la stessa efficacia invece l’azione a uomo in più della squadra di Cobalchin che, prima di trovare la rete con Calcara a metà del terzo quarto, fallisce ben quattro occasioni in superiorità numerica, a dimostrazione che di tasselli da mettere a posto ce ne sono ancora tanti. Nel frattempo Tassi va a segno, così come Fumagalli Federico, Foresti e Baldi Luca, che chiude così il poker personale di serata. Nell’ultima frazione la squadra di Rota passeggia. Fumagalli Edoardo apre le danze per i suoi, seguito a ruota da Tassi, Pellegrini e Baldi Giovanni, ma l’ultima parola del match e dei vicentini, che con i due fratelli Marotta riducono il passivo. Prima Marotta Filippo trova una bella girata in rovesciata dopo uno schema ideato per arrivare ad attaccare con il doppio centro, poi Marotta Rudi trova il suo primo sigillo in campionato grazie ad una conclusione perentoria che coglie impreparato il giovane Facchinetti, subentrato ad Epis nel secondo quarto.

In conclusione una batosta nel risultato ma non nello spirito, con i ragazzi di Cobalchin arrivati a Bergamo per cercare di costruire una buona partita, ed in grado di farlo a tratti, come in occasione delle superiorità numeriche neutralizzate grazie ad una difesa attenta e dinamica, o come in occasione di tutte le azioni che hanno portato alle espulsioni avversarie, segno importante che qualcosa di buono c’è, la differenza sta solo nell’avere la convinzione di poterlo far fruttare. Tra sette giorni la seconda di ritorno, con la sfida nella vasca di casa delle Piscine di Vicenza al Piacenza Pallanuoto, nella speranza che la vecchia pelle con cui all’andata i ragazzi di Cobalchin si erano presentati nella vasca di Cremona sia stata definitivamente accantonata.

Il Tabellino:

Bergamo Pallanuoto – Nuoto Vicenza 14-4 (3-0, 3-1, 4-1, 4-2)

Bergamo Pallanuoto: Epis, Morotti (1), Ginocchio, Pedersoli, Tassi (2), Baldi G. (1), Pellegrini (1), Foresti (2), Baldi L. (4), Fumagalli F. (2), Fumagalli E. (1), Facchinetti, Cerea. All.: Rota Francesco

Nuoto Vicenza: Civera, Calcara (1), Nisavic (1), Finesso, Marotta R. (1), Simioni M., Simioni L., Marotta F. (1), Prete, Dal Bosco, Cosma, Peri. All. Cobalchin Enrico.

Arbitro: Pagani di Piacenza

1° Quarto: 6:01 Baldi L. (B), 3:59 Morotti (B), 1:29 Foresti (B).

2° Q.: 4:44 Baldi L. (B), 4:16 Baldi L. (B su rigore), 2:59 Nisavic (V), 0:05 Fumagalli F. (B).

3° Q.: 7:06 Tassi (B), 5:30 Calcara (V), 5:02 Baldi L. (B), 0:45 Fumagalli F. (B), 0:11 Foresti (B).

4° Q.: 7:33 Fumagalli E. (B), 6:34 Tassi (B), 2:41 Pellegrini (B), 2:21 Marotta F. (V), 1:04 Baldi G. (B), 0:32 Marotta R. (V).

 

Sup. Num. Fatte/Realizzate: Pallanuoto Vicenza 1/8, Bergamo Pallanuoto 7/13 un rigore segnato.

Author: Carlo Calcara

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *