Pallanuoto, altra domenica positiva per gli acquagol

Giaccon in azione nella tappa di Verona. Foto di Gianluca Nardelli.

 

Altra domenica fatta di belle prestazioni per gli acquagol di Andrea Peri. Per i classe 2004/2005 poker di partite nel campionato veneto con tre vittorie ed un pareggio come bilancio finale. La prima vittoria è arrivata contro Noale A per 8-2 grazie alla tripletta di Parolin, alla doppietta di Scocchi ed i goal di Milanesio, Piovan e Balbo. Nel derby contro il Palladio sempre Scocchi a segno con una doppietta, seguito dalle reti di Balbo, Milanesio, Giaccon e Parolin per il 6-4 finale. Senza storia la sfida a Verona, con il rotondo risultato finale a testimoniare la superiorità dei pallanuotisti in erba vicentini. Nella prima frazione rotondo 10-0 di parziale in favore dei biancorossi, con in campo i “più grandi”, ma anche per i 2005 c’è stata gloria grazie ad una seconda frazione chiusa 7-1. A segno Giaccon con un poker, Parolin e Balbo con una tripletta ciascuno, Milanesio e Perli con due reti ed il trio Maderni, Piovan, Scocchi con un centro a testa. Nella sfida finale alla squadra del Noale B arriva invece un pareggio per 6-6. Ad andare a segno ancora Giaccon con un tris (saranno otto a fine giornata le reti per il classe ’05) e Nardelli, Maderni e Perli con una rete. In risalto i più piccolini, con le ottime prove del già citato Giaccon, ben accompagnato dai pari età Maderni, Ragno, Nardelli, Antico e dal portiere al primo anno tra le fila dei “ragazzini terribili” di Peri, Dal Pozzo. Weekend impegnato anche per i classe 2006, chiamati a rinforzare le file della squadra di pari età del Padova, e che hanno saputo farsi valere anche nonostante la diversa guida tecnica. Ora di fronte un weekend di pausa, l’occasione giusta per fare i migliori auguri a tutti i ragazzi degli acquagol e famiglie, con particolare ringraziamento a queste ultime per l’impegno sempre messo a disposizione. Buona Pasqua!

Author: Carlo Calcara

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.