PALLANUOTO – Vicenza si prepara alla nuova B

Quaranta squadre divise in quattro gironi.

Il via il 10 gennaio 2015 con l´inizio della regular season che si concluderà il 16 maggio. Il 23 e 30 maggio e il 6 giugno il clou del torneo con i play off e i play out.

È il campionato nazionale di serie B che quest’anno vedrà nuovamente protagonista, dopo qualche anno di assenza, il Nuoto Vicenza.
Obiettivo principale del settebello berico, fatto di giovani nati e cresciuti nel vivaio del club di viale Ferrarini, è la pemanenza nella categoria cadetta.
Per raggiungerlo basterà evitare l´ultimo posto (l’ultima classificata retrocede direttamente in serie C) e anche l’ottavo e il nono perché in questo caso ci sarebbe da disputare i play out salvezza.
Il Nuoto Vicenza è stato inserito nel girone 2 assieme a Club Wasken Boys, Cus Geas Milano, Firenze Pallanuoto, Mestrina Nuoto, Modena Nuoto, Nuotatori Ravennati, Nuoto Bergamo Alta, Piacenza Pallanuoto e Vela Nuoto Ancona.
«Non vediamo l’ora di cominciare questa nuova avventura – assicura il presidente del Nuoto Vicenza, Armando Merluzzi – dopo una stagione esaltante che ci ha visto conquistare la promozione in serie B, ci presentiamo come avevamo programmato e promesso con la nostra squadra di giovani. Il gruppo è quantomai unito e pronto a mettersi alla prova. Sono convinto che questi ragazzi abbiano le qualità tecniche e morali per disputare un ottimo campionato. La serie B 2015 si annuncia molto difficile perché la crisi di molte società ha colpito le squadre di A2 che hanno ridimensionato i propri budget e molti giocatori hanno trovato sistemazione in società di serie B. Noi, invece, la squadra ce la siamo costruita in questi ultimi anni di duro lavoro, con Matteo Greco».

Il Giornale di Vicenza – 22/10/2014 – AN.SI.

Author: Vito Moro

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *