Aver e Boifava in luce nell’ultima giornata

Brigitta Boifava - immagine d'archivio

Brigitta Boifava – Immagine d’archivio

NUOTO. Campionati italiani estivi Ragazzi

I campionati italiani estivi della categoria Ragazzi si sono conclusi allo Stadio del Nuoto del Foro Italico, a Roma, con gli ultimi acuti dei nuotatori vicentini. Buon risultato per Andrea Testolin della Leosport Creazzo che centra la finale B dei 100 stile libero dove si piazza al terzo posto con il tempo di 53”62 alle spalle di Giulio Boscaro del Team Veneto, primo in 53”14, e del romano Tommaso Brugnoni, secondo in 53”25. Nella finale A, c´è stato il nono posto di Nicolò Scaldaferro del Team Veneto, in 53”52, mentre il titolo è andato al bolognese Giovanni Izzo (50”62) che ha preceduto il romano Alessio Proietti, argento in 51”82, e il marchigiano Stefano Di Cola, bronzo in 51”84.

Due vicentine si sono qualificate per la finale B dei 50 stile libero femminili. Si tratta di Emma Aver, tredicenne della Leosport, e di Brigitta Boifava, quattordicenne del Nuoto Vicenza. Finale B che ha visto il successo di Giulia Ghidini dell´Esseci Nuoto in 27”41, il quinto posto di Emma Aver in 27”63 e l´ottavo di Brigitta Boifava in 27”75. La finale A ha visto invece la vittoria della sanmarinese Beatrice Felici in 26”72 davanti a cecilia Chinetti del Team Insubrika (26”77) e a Beatrice Sartori (26”99) del Gabbiano di Campodarsego.

Il programma della terza e conclusiva giornata dei campionati italiani Ragazzi è stato chiuso dalle due staffette miste.
In quella maschile, la Leosport Creazzo con Efrem Ceccon, Sasha Palazzo, riccardo Stefanutti e Andrea Testolin è giunta seconda nella seconda serie con il tempo di 4´02”43 dietro alla Canottieri Aniene (4´01”05), mentre la prima serie ha visto la vittoria della Rari Nantes Torino in 3´52”39 davanti a Team Insubrika (3´56”69) e a President Bologna (3´57”39). Quinto classificato il Team Veneto con Davide Guidolin, Tommaso Toniolo, Nicolò Scaldaferro e Giulio Boscaro, con il tempo di 3´59”40.
Nella staffetta 4×100 mista femminile, il team Veneto con Carlotta Tassotti, Jennifer Bortoluzzo, Aurora Rebellato e Giulia Berton è giunto quatr nella seconda serie con il tempo di 4´36”85 nella gara vinta dal Team Insubrika in 4´31”05.
La finale A della staffetta mista ha visto il successo dell´Andrea Doria in 4´23”35 davanti a Rari Nantes Torino (4´24”6) e a Canottieri Aniene (4´28”10).

GdV – AN.SI. – martedì 12 agosto 2014 SPORT, pagina 37

Author: Vito Moro

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.